Conferenza RI-NARRARSI attraverso l'opera d'arte

2 febbraio 2017 ore 16.00

 

 

Strategie di "bellezza" nella terapia delle demenze, la GAM in prima linea per l'accessibilità museale.

 

rinarrarsi1 

 

“RI-NARRARSI ATTRAVERSO L’OPERA D’ARTE” è il progetto museale dedicato alle persone con Alzheimer e a chi se ne prende cura, sperimentato alla Galleria d'Arte Moderna di Palermo nel 2016.

Il 2 febbraio 2017 alle ore 16.00 presso la sala conferenze del museo, saranno presentati i dati medico-scientifici e la metodologia di lavoro, e si effettuerà una valutazione delle attività svolte.


Il Progetto, di natura sperimentale, è nato dalla collaborazione fra Civita Sicilia, che cura i servizi museali della Galleria d’arte moderna, con il Centro l’U.O.C. di Geriatria e Lungodegenza Dipartimento di Medicina Clinica e delle Patologie Emergenti, l’ U.V.A. N°6, e l’associazione A.L.M.A. (Associazione Lotta Malattia Alzheimer) e si colloca nell’ambito delle attività espressivo/riabilitative rivolte ai pazienti con demenza di Alzheimer e altre demenze che afferiscono al centro U.V.A.

Si intende offrire ai malati con demenza la possibilità di esprimersi attraverso l’arte in ambito museale e nello specifico attraverso le opere delle collezioni della Galleria d’arte moderna di Palermo e un programma di attività laboratoriali, in linea con gli obiettivi posti dalle più avanzate tecniche di riabilitazione cognitivo-comportamentali.
Il Progetto si concentra prima di tutto sulla capacità di osservare, di provare emozioni, di immaginare attraverso le opere della Galleria d’arte moderna. Secondariamente, si rivolge ai caregiver, familiari e operatori sanitari.
Il progetto si è sviluppato intorno a sei percorsi: “Il Paesaggio Interiore”, “Ritratti familiari”, “Autoritratto”, “Corpi”, “La vita quotidiana: oggetti e immagini”, “Lo Spazio Urbano”. Dopo la fase di sperimentazione (Aprile – Giugno 2016), a partire da settembre 2016 il progetto è entrato a far parte dei programmi educativi della Galleria d’arte moderna ed è stato aperto alle residenze sanitarie.

 

Di seguito il programma della conferenza:

 

APERTURA DEI LAVORI
Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo
Andrea Cusumano, Assessore alla Cultura – Città di Palermo
Antonella Purpura, Direttrice della Galleria d’arte moderna “Empedocle Restivo”

INTRODUCE
Agnese Ciulla, Assessore alla Cittadinanza Sociale - Città di Palermo

INTERVENTI
Baldassarre Gucciardi, Assessore Regionale della Salute
Mario Barbagallo, Direttore UOC di Geriatria e Lungodegenza, AOU Policlinico P. Giaccone, Palermo
Renato Li Donni, Direttore Generale AOU Policlinico P. Giaccone, Palermo
Giuseppe Provenzano, Presidente Sezione Sicilia Associazione Italiana Psicogeriatria

Lettura da “Re Lear” di William Shakespeare, Gigi Borruso.

INTERVENTI

Modera Mario Barbagallo
Dario Scarpati, Coordinatore Commissione Accessibilità, ICOM Italia
Flora Inzerillo, psicologa/psicoterapeuta, Ambulatorio di Unità Valutativa Alzheimer, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico P. Giaccone di Palermo Ri-narrarsi attraverso l’opera d’arte – Un progetto pilota per pazienti con demenza di grado severo e i loro caregivers.
Roberta Priori, Servizi educativi Civita Sicilia – GAM Andare al museo per stare bene. Ri-narrarsi: percorsi inclusivi dal mondo dell’arte per persone con Alzheimer e per chi se ne prende cura.
Alberto Sardella, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico P. Giaccone di Palermo Baseline e follow-up neuropsicologico
Laura Vernuccio, responsabile Unità Valutativa Alzheimer, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico P. Giaccone di Palermo Nuove prospettive terapeutiche farmacologiche e non per la demenza.

Per ulteriori informazioni 091.8431605 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCARICA L'INVITO 

    

Questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare, accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui cookies

www.gampalermo,it fa uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. www.gampalermo.it utilizza i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione. www.gampalermo.it utilizza i seguenti cookies:

Cookie indispensabili
Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione dei form, non può essere garantita.

Cookie di funzionalità
Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Google Analytics
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google Inc. Google Analytics utilizza dei cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web  ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .